2012

Dicono di noi 2012...

Dicono di noi 2012 - 1

Nel mese di luglio del 2011 mia moglie si è ammalata di cancro: inguaribile, le restavano uno, forse due anni di vita.
Per questo motivo abbiamo frequentato per più di un anno il Day Hospital ed il reparto oncologico dell’Ospedale di Biella. La settimana scorsa mia moglie è morta.
È stato un periodo duro e difficile.

Sento forte il bisogno di testimoniare quanto tutto il personale dei reparti suddetti sia stato positivo verso di noi. Come cittadini abbiamo trovato un “servizio” che ha funzionato davvero bene ed in modo efficace, voglio sottolineare l’attenzione e la competenza di tutte le persone che hanno assistito mia moglie. Dal punto di vista umano non potevamo trovare persone migliori.

In un periodo confuso e difficile in cui troppe persone approfittano in modo vergognoso della propria posizione noi abbiamo incontrato la parte migliore di questo Paese quella che ci ha fatto sentire orgogliosi di essere italiani. Anche per questo ripeto il nostro grazie: grazie dottori, infermieri, personale tutto che lavorate con capacità e passione, davvero grazie.